EarthQuake

La guida pratica per l’analisi sismica delle strutture

earthquake: la guida pratica per l'analisi sismica delle strutture

2a edizione – aggiornata alle NTC2018 e Circolare 2019

EarthQuake è la guida in formato digitale sull’analisi sismica delle strutture, organizzata in aree tematiche secondo un percorso chiaro e preciso. Grazie alla guida EarthQuake potrai approfondire le tematiche dell’analisi sismica delle costruzioni con un approccio pratico e dal taglio divulgativo.

Cosa troverai in EarthQuake:

  • 240 pagine di contenuti: una piacevole lettura di approfondimento sull’analisi sismica delle strutture;
  • conformità alla normativa tecnica vigente: il contenuto è aggiornato alle più recenti normative tecniche (NTC2018 e Circolare 2019);
  • un formato perfetto per ogni esigenza: layout ottimizzato per una comoda lettura da smartphone, tablet o pc desktop. Il formato è adatto per la stampa per consentire la tradizionale lettura su carta;
  • contenuti extra: all’interno della guida troverai i link per il download diretto di risorse utility, Focus Normativi e per la visione di contenuti multimediali di supporto alle spiegazioni.

scarica versione integrale

Scarica l’estratto gratuito


Guarda un’anteprima dei contenuti

Di seguito puoi dare un’occhiata all’organizzazione e impaginazione dei contenuti nella guida EarthQuake. Scorri le frecce per guardare l’anteprima.

Immagini a scopo illustrativo, la guida viene consegnata in formato digitale PDF.


Formazione universitaria e pratica professionale sintetizzate per te

marco de pisapiaChi sono io per suggerirti una guida sull’analisi sismica delle strutture? Mi chiamo Marco De Pisapia, sono un ingegnere civile strutturista, autore del blog marcodepisapia.com in cui dal 2015 pubblico ogni settimana un nuovo articolo dedicato ad uno specifico aspetto del calcolo e dell’analisi strutturale. Mi sono laureato con il massimo dei voti e fin da subito il calcolo strutturale è stato il mio principale settore di lavoro.

Il contenuto di questa guida è il concentrato di tutto ciò che ho appreso durante la formazione universitaria e la pratica professionale sull’analisi sismica delle strutture, reso in una forma semplice e fortemente pratica, ideale per i professionisti che non hanno tempo da dedicare alla formazione e per gli studenti universitari che sentono il bisogno di un approccio divulgativo della materia.


Il bisogno di un percorso guidato: ecco come nasce EarthQuake

Ho ricevuto numerose email dai lettori del blog contenenti la seguente domanda: “Marco, perché non scrivi una guida che raccolga tutti i contenuti sul tema dell’analisi sismica delle strutture presenti sul blog?”

I blog hanno un difetto: sono dispersivi.  Visitando la home-page troverai decine e decine di articoli. Quest’elevato numero di contenuti potrebbe disorientarti e probabilmente non sapresti da dove cominciare. 

Mi sono reso conto che c’era bisogno di un percorso, un cammino prestabilito che guidasse il lettore alla scoperta dei contenuti sull’analisi sismica delle strutture. Molti lettori preferiscono avere i contenuti ordinati per argomento, in un formato che sia all’occorrenza stampabile. C’è chi preferisce poter usufruire di questi contenuti sul proprio tablet o smartphone quando e dove vuole, anche in assenza di connessione internet.


Dai una sbirciata nel dettaglio ai contenuti di EarthQuake

EarthQuake non è soltanto un aggregato di articoli, ma un percorso unico che ti permetterà di comprendere al meglio i concetti alla base dell’analisi sismica delle strutture. Ho suddiviso questo percorso in 5 aree tematiche, ognuna schematizzata mediante l’ingranaggio di un meccanismo.

earthquake: i 5 ingranaggi del calcolo strutturale

Se manca uno solo di questi ingranaggi, la trasmissione del moto si interrompe e il meccanismo non funzionerà a dovere. Per il calcolo strutturale funziona allo stesso modo: se ti mancano delle competenze o la conoscenza dei concetti base dell’analisi sismica delle strutture l’intero processo di progettazione e calcolo di una struttura non funzionerà a dovere e i risultati ottenuti da un software di calcolo ti sembreranno privi di senso. Vediamo brevemente quali sono i contenuti delle 5 aree tematiche di EarthQuake.

earthquake anteprima


Dinamica delle strutture

earthquake: dinamica delle strutture

Dietro i risultati di un calcolo strutturale ci sono teorie e modelli matematici che hanno lo scopo di prevedere il comportamento dinamico di una struttura sottoposta all’azione sismica. La disponibilità di personal computer dalle capacità di calcolo sempre maggiori ha reso possibile l’esecuzione di analisi avanzate, lineari e non lineari, dinamiche e statiche quali l’analisi modale con spettro di risposta e l’analisi pushover. In questa sezione vedremo in cosa consistono queste tipologie di analisi.

Earthquake anteprima dinamica strutture


Normativa

earthquake: normativa

La Normativa Tecnica vigente che regolamenta il calcolo e la verifica delle costruzioni è un testo molto voluminoso: 372 pagine per le NTC2018 e 337 pagine per la Circolare 2019, per un totale di ben 709 pagine. Ma le prescrizioni più importanti da tenere a mente per una corretta progettazione non sono tante. In questa sezione passeremo in rassegna i capisaldi della Normativa Tecnica, dalla gerarchia delle resistenze al fattore di comportamento. Sono certo che questa sezione risolverà tanti tuoi dubbi.

Earthquake anteprima normativa


Progettazione e calcolo

earthquake: progettazione e calcolo

In quest’area tematica vedremo quali metodi seguire per progettare correttamente una struttura. Ogni progettazione che si rispetti parte con alcune valutazioni fondamentali. Una di queste è la fase di predimensionamento. Se eseguirai correttamente questa fase preliminare, il processo di progettazione procederà in discesa ed avrai molta più probabilità che tutte le verifiche degli elementi strutturali saranno soddisfatte.

Earthquake anteprima progettazione


Software

earthquake: software

Non è pensabile al giorno d’oggi eseguire l’analisi sismica di una struttura senza avvalersi di un programma di calcolo. Superata la fase di progettazione e predimensionamento dell’organismo strutturale, è tempo di creare il modello tridimensionale di calcolo della costruzione per assicurarci che tutto sia verificato. È indispensabile per un progettista sapere come funziona un software di calcolo strutturale, quali ipotesi assume e come risolvere eventuali anomalie. In questa sezione troverai molte informazioni che renderanno l’algoritmo del tuo software di calcolo molto meno misterioso.

Earthquake anteprima software


Grandi opere

earthquake: grandi opere

L’ultima sezione della guida è dedicata ad alcune grandi opere di Ingegneria. Conoscere i dettagli dei grandi progetti può fornire idee e spunti per affrontare problemi tecnici della pratica professionale. Non bisogna però imparare solo dai successi. A volte è istruttivo imparare anche dagli insuccessi. In questa sezione troverai il racconto di un collasso che ha segnato la storia dell’Ingegneria Strutturale, cambiando il modo di concepire e analizzare le strutture.

Earthquake anteprima grandi opere


Contenuti multimediali, risorse utility e Focus Normativi

earthquake: contenuti multimediali

All’interno del testo troverai dei link per accedere al download diretto di risorse di supporto alle spiegazioni del testo. Tramite i link ai contenuti multimediali potrai:

  • visualizzare video esplicativi;
  • scaricare applicazioni che simulano, mediante animazioni interattive, il comportamento di sistemi fisici necessari per comprendere il comportamento dinamico delle strutture;
  • accedere a Focus Normativi che raccolgono gli estratti della Normativa Tecnica su specifici argomenti trattati nei diversi paragrafi del testo.

I lettori di EarthQuake avranno libero accesso al download di queste risorse, senza dover eseguire nessuna autenticazione tramite indirizzo email.


Un formato ottimizzato per ogni esigenza

earthquake: formato e layout

Il formato della guida EarthQuake è ottimizzato per consentire un’agevole lettura da qualsiasi dispositivo: smartphone, tablet e pc desktop. La modalità di lettura su dispositivo multimediale è ideale per usufruire di tutti i contenuti multimediali accessibili dai link inseriti nel testo. Il formato è ottimizzato anche per la stampa per consentire la lettura su carta.


Andiamo al sodo: come posso avere la mia copia di EarthQuake?

Se acquisti oggi la tua copia di EarthQuake, avrai diritto ad un prezzo agevolato. EarhQuake è disponibile al prezzo di 49 €, in offerta a soli 39 € (risparmi il 20%) ancora per pochi giorni.
Clicca sul pulsante “Scarica Ora” e dai una svolta alla tua attività di progettista.

scarica ora


Per pagare con bonifico bancario clicca qui >>

Paga con bonifico bancario

paga con bonifico

Nota: questo metodo di pagamento non è immediato. Riceverai il file della risorsa non appena i fondi risulteranno trasferiti sul conto corrente (solitamente entro 48 ore lavorative).

Se hai bisogno del download immediato del file scegli la modalità di pagamento con carta di credito o carta prepagata tramite Paypal: paga con carta.

Per procedere con il pagamento con bonifico clicca sul link seguente e seleziona la modalità di pagamento bonifico bancario. Riceverai i dati per il pagamento nella tua casella email.

Paga con bonifico >>

<< Chiudi


Un regalo per te: scarica l’estratto gratuito

Vuoi dare una sbirciata in anteprima ai contenuti di EarthQuake? Clicca sull’immagine qui sotto per scaricare l’estratto gratuito della guida contenente la prefazione, l’introduzione e i primi paragrafi del testo.

earthquake scarica estratto gratuito

Cosa ne pensa chi ha già letto EarthQuake

Trovi di seguito alcune recensioni dei lettori che hanno scaricato e letto il manuale.

Ho consigliato anche ai miei colleghi l’acquisto di EarthQuake perché per me è stato un ottimo modo di rinfrescare dei concetti tralasciando la parte “matematica” dei fenomeni, in modo semplice e comprensibile anche da chi non proviene dal percorso di studi “strutture”. Una buona base per chi vuole cominciare ad approfondire la tematica e vuole avere un primo riscontro pratico e fisico.

ing. Francesco L.

* * * *

Pratico e gradevole. Apprezzo molto quando qualcuno ha le competenze per spiegare senza la necessità di usare “effetti speciali” (paroloni incomprensibili e dogmatici).

ing. Cesare M.

* * * *

Non è solo una guida, ma un’iniziazione al calcolo strutturale sismico, non mi vergogno a dire che ho capito intimamente la sismica così da spiegarla anche ad altri colleghi di studio.

ing. Tino N. V.


Per chi è la guida EarthQuake?

Per i progettisti strutturali

È probabile che tu sia uno strutturista con un po’ di anni di esperienza alle spalle. Quando hai frequentato l’Università hai imparato a progettare e verificare una struttura con il metodo delle Tensioni Ammissibili. Hai assistito agli aggiornamenti normativi che hanno radicalmente cambiato il modo di progettare e verificare una struttura con l’introduzione degli Stati Limite e dell’analisi modale per la verifica sismica di una struttura. Se ancora oggi ti stai chiedendo cosa fa di preciso l’analisi modale e come vengono utilizzati i suoi risultati allora questa guida è per te.

Per i professionisti

Magari sei un professionista del settore edile ma non ti occupi di progettazione strutturale. Potresti essere un esperto di progettazione architettonica, pratiche catastali, pratiche amministrative o riqualificazioni energetiche. La progettazione strutturale non è il tuo settore, ma in fondo ti ha sempre incuriosito. Tutte le tematiche sono trattate con la massima semplicità e ti assicuro che non troverai affatto difficile comprenderne i contenuti.

In particolare, se ti occupi di progettazione architettonica sicuramente ti capiterà di collaborare con un ingegnere strutturista. Essere a conoscenza dei problemi con cui si confronta un progettista strutturale ti permetterà di collaborare in modo più armonico e produttivo.

Per gli studenti universitari

Scommetto che nell’arco di pochi giorni solitamente dimentichi le formule matematiche, i teoremi e le dimostrazioni che hai imparato per il superamento di un esame. I concetti che troverai esposti in EarthQuake sono certo rimarranno a lungo impressi nella tua mente, grazie al taglio divulgativo dei contenuti.

Se stai frequentando un percorso di formazione universitaria questa guida, da sola, non ti farà superare l’esame di Costruzioni in Zona sismica. Ma posso assicurarti che alla fine della lettura di questo manuale avrai una visione globale più chiara sull’analisi sismica delle strutture.


La Normativa Tecnica di riferimento

normativa tecnica

I contenuti della guida EarthQuake sono aggiornati alla vigente normativa tecnica:

  • D.M. 17/01/2018 – NTC 2018 – Aggiornamento delle “Norme tecniche per le costruzioni”;
  • CIRCOLARE 21 gennaio 2019, n. 7 C.S.LL.PP.

Mi hai convinto, cosa devo fare per scaricare EarthQuake?

  • Clicca il pulsante “SCARICA ORA“, per andare alla pagina di pagamento.
  • Scegli la modalità di pagamento: paga con Paypal oppure paga con una carta.
  • Riceverai automaticamente il link per eseguire il download nella tua casella email.

EarthQuake è disponibile al prezzo di 49 €, in offerta a soli 39 € (risparmi il 20%) ancora per pochi giorni.
Clicca il pulsante “Scarica Ora” e dai una svolta alla tua attività di progettista strutturale.

scarica ora


Appena terminato il pagamento avrai subito accesso al download

La transazione è gestita da Paypal, il sistema più sicuro al mondo per i pagamenti online


Per pagare con bonifico bancario clicca qui >>

Paga con bonifico bancario

paga con bonifico

Nota: questo metodo di pagamento non è immediato. Riceverai il file della risorsa non appena i fondi risulteranno trasferiti sul conto corrente (solitamente entro 48 ore lavorative).

Se hai bisogno del download immediato del file scegli la modalità di pagamento con carta di credito o carta prepagata tramite Paypal: paga con carta.

Per procedere con il pagamento con bonifico clicca sul link seguente e seleziona la modalità di pagamento bonifico bancario. Riceverai i dati per il pagamento nella tua casella email.

Paga con bonifico >>

<< Chiudi


Dubbi, domande, curiosità? Per qualsiasi esigenza non esitare a contattarmi!

Marco

[email protected]